Le spedizioni degli ordini verranno sospese dal 04/08 al 22/08 per chiusura estivaChiudi

VM_CART 0
Il tuo carrello è vuoto!
img-cat9

Magneti Ferrite

I magneti in ferrite sinterizzata di BaFe12O19 e SrFe12O19, nella forma isotropa ed anisotropa, prodotti con processo di stampaggio ad umido o a secco, sono caratterizzati da un basso valore di induzione residua Br rispetto ai magneti in terre rare, ma da un'alta resistenza alla smagnetizzazione, alle alte temperature e agli agenti chimici. ll relativo basso costo e i contenuti eccellenti in termini di prestazioni ed affidabilità, sono alla base del loro vastissimo impiego nella produzione di motori a magnete permanente per i settori automotive, industriale e domestico, di generatori di piccola potenza, nel campo elettroacustico, nella produzione di sensori, nel settore medicale, ed altro.

approfondisciscarica le tabelle

 

Mostra:   per pagina
Risultati 1 - 16 di 16

Approfondimento — Magneti ferrite

Caratteristica chiave dei magneti permanenti in ferrite è la loro reversibilità, ossia la proprietà di poter essere magnetizzati e smagnetizzati senza perdere le loro proprietà magnetiche. Si tratta di magneti ceramici, con specifiche caratteristiche di durezza e fragilità, pertanto possono essere lavorati meccanicamente ad esempio mediante molatura con dischi diamantati. 

Nel processo di produzione la materia prima viene miscelata, macinata e sinterizzata. Differenza sostanziale deriva dalla presenza o meno, durante la fase di pressatura, di un campo magnetico: in presenza di un campo magnetico si ottengono magneti permanenti anisotropi, con valori più elevati di magnetismo in una direzione preferenziale, altrimenti si ottengono dei magneti in ferrite isotropa.

Sono normalmente riconoscibili dal loro colore grigio scuro e grazie alle sue caratteristiche non richiedono un coating superficiale di protezione dall’ossidazione, trattandosi di magneti ricavati direttamente da ossidi.

Filtri

Reimposta tutto